Tassi di spreco nella Giustizia Civile

Da WikiSpesa.
Share/Save/Bookmark
Versione del 6 mag 2014 alle 07:14 di Vjandrea (Discussione | contributi)

(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)

Sintetizziamo uno studio empirico [1]che restituisce dei valori percentuali che misurano l'efficienza/inefficienza dei diversi distretti giudiziari italiani evidenziando per ognuno il tasso di spreco e il tasso di sottoproduzione. Per spreco si intende la percentuale di risorse finanziarie risparmiabili a parità di output. Per sottoproduzione si intende la percentuale di mancata produzione tenuto conto delle risorse disponibili. Si assumono come best practices quelle dei cinque distretti più efficienti (nell'ordine: Torino, Brescia, Bolzano, Bologna, Milano) e rendimenti di scala costanti; è così possibile ordinare i distretti giudiziari in base al loro tasso di produttività /spreco:

Tassispreco.png

Fonti

La Magistratura, Organo della Associazione Nazionale Magistrati [2] Sottoproduzione e sprechi nella giustizia civile: un'analisi empirica A cura di Luca Ricolfi, Maria Raffaella Rancan, Rossana Cima